Ridere per migliorare l'autostima e le relazioni interpersonali

Ridere crea un senso di benessere e di leggerezza, sviluppa una personalità più armoniosa ed una maggiore consapevolezza di sé, aumentando la propensione alla leadership e provocando un miglioramento della capacità di lavorare in team, con un incremento della creatività.
Ha effetto di ringiovanimento e di maggior durata della vita; come dimostrato dai ricercatori finlandesi del National Public Health Institute.   Esiste una stretta relazione tra durata della vita ed il pensiero positivamente orientato.
Ridere cambia l'atteggiamento mentale;  in ciò trova le sue basi la disciplina scientifica della gelontologia, ma anche la medicina psicosomatica e la psiconeuroendocrinoimmunologia.